Bologna: 37enne ai domiciliari, minaccia lo zio e i Carabinieri e si lancia dalla finestra alla vista per non tornare in carcere.

Il 37enne italiano destinatario di un aggravamento di misura cautelare. La situazione è stata riportata alla calma dai Carabinieri intervenuti che hanno sequestrato le armi e una decina di grammi di droga del tipo “crack” che il 37enne aveva con sé. Nonostante una ferita al ginocchio che si è procurato cadendo, il 37enne ha trovato la forza per aggredire i due Carabinieri che lo avevano raggiunto per prestagli soccorso. I sanitari del 118 lo hanno portato in una struttura sanitaria e sottoposto a un intervento chirurgico all’arto ferito.
#cronaca #bolognacronaca #attualità …CONTINUA A LEGGERE 

POTREBBE INTERESSARTI

Bologna

Marzabotto (BO), 17enne senza patente alla guida di un auto oggetto di rapina. Minorenne denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Marzabotto hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna un 17enne tunisino, domiciliato in una comunità educativa, per ricettazione. #bologna #patente #ricettazione #minorenne #arrestato …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...
Bologna

Trovata una nuova famiglia per Giada, cane salvato la scorsa estate dai Carabinieri Forestali del Nucleo Cites di Bologna

Una gabbia in lamiera appena sufficiente per un trasporto di breve durata, con una ciotola di acqua sporca ed una lettiera intrisa di acqua e urina. #bologna …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...
Bologna Bologna Politica

Bologna: quasi 3mila alloggi comunali gestiti da Acer. Rinnovata la convenzione

Approvata la nuova convenzione per l’affidamento all’Azienda casa dell’Emilia-Romagna di Modena della gestione e manutenzione del patrimonio di Edilizia residenziale pubblica (Erp), degli alloggi extra Erp (di proprietà comunale gestiti al di fuori delle graduatorie Erp) e di altre tipologie di alloggi di proprietà del Comune. #annamariavandelli #enricamanenti #vincenzowalterstella #paolaaime #marcoforghieri #elisarossini #antoniocarpentieri …CONTINUA A LEGGERE 

Leggi altro...